Turismo e religione, intesa tra Regione e Chiesa per valorizzare l’Itinerarium Rosaliae

Ben quattro assessorati regionali e tre istituzioni ecclesiastiche faranno sinergia per lanciare l’”Itinerarium Rosaliae”, il percorso naturalistico-religioso legato a Santa Rosalia. Lo ha stabilito il governo regionale, approvando una convenzione che sarà sottoscritta, da una parte, dagli assessorati ai Beni culturali, all’Agricoltura, al Territorio e ambiente e al Turismo e, dall’altra, dalle diocesi di Palermo, Agrigento e Monreale e dall’Eparchia di Piana degli Albanesi.

“Il segmento religioso – dichiara il governatore Nello Musumeci – è significativo della domanda turistica: la Sicilia ha grandi chance da giocare. L’Itinerarium Rosaliae” ha una capacità d’attrazione come poche altre nel Paese. …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Turismo e religione, intesa tra Regione e Chiesa per valorizzare l’Itinerarium Rosaliae


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer