Notizie

Traffico illecito di rifiuti a Camastra: 2 condanne e 35 rinvii a giudizio

Due condanne, sei assoluzioni e 35 rinvii a giudizio nell’ambito dell’inchiesta “Sepultura” che ipotizza un vasto traffico e smaltimento illecito di rifiuti nella discarica di contrada Principe, a Camastra.

I provvedimenti sono stati emessi dal gup di Palermo Filippo Serio, che ha condannato Carmelo Parrino, 61 anni, intermediario dei rifiuti e titolare dell’omonima impresa con sede ad Augusta, e Francesco Ippedico, 78 anni, amministratore del laboratorio “Ippedico Franesco società srl”, alla pena di dieci mesi di reclusione. Assolti per non aver commesso Pietro Balistreri, 50 anni; Salvatore Mazzotta, 47 anni; Giuseppe Panseri, 69 anni; Stefano Panseri, 43 anni; Domenico Vincenzo Venturi, 61 anni e Marco Venturi, 58 anni.

Al centro dell’inchiesta vi sono i vertici della A&G srl società con sede a Camastra, che si occupa della gestione della discarica di contrada Principe. Il gup ha stabilito pure il rinvio a giudizio degli altri imputati – la lista era formata da 43 fra persone fisiche e giuridiche – che non hanno scelto riti alternativi.

 » 

Show More