Categorie
notizie

Tra Messi e debiti, “polveriera” Barcellona alle elezioni del nuovo presidente

Tra Messi e debiti, “polveriera” Barcellona alle elezioni del nuovo presidente

Lionel Messi Un salto nel futuro, ma non prima di avere affrontato le insidie del presente. Domani è un giorno importante per il Barcellona, i cui soci sono chiamati a scegliere il nome del nuovo presidente. In 3 puntano alla poltrona più importante del sodalizio catalano che – come noto – ‘mes que un club (è più di un club)’, nel senso che rappresenta l’anima catalana. Ed è quello che i 160 mila soci, a fronte di 110.290 votanti, chiedono al nuovo timoniere di rappresentare, dopo le defaillance degli ultimi anni. A contendersi il trono blaugrana saranno Toni Freixa, Victor Font e Juan Laporta, tutti con concrete opportunità di elezione. Tra perquisizioni e arresti, crisi sportiva, debito economico, pandemia e futuro incerto di Leo Messi, il nuovo n.1 ne avrà, di problemi da risolvere. Il club è scosso dal recente arresto dell’ex presidente Josep Maria Bartomeu, che si era dimesso

L’articolo intitolato: Tra Messi e debiti, “polveriera” Barcellona alle elezioni del nuovo presidente è stato inserito il 2021-03-06 11: 42: 14 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo