Scippo in via Libertà ad opera di baby rapinatori

    38

    Un ragazzino di 15 anni, B.A., e un diciottenne palermitano, T.G., sono stati denunciati dai poliziotti dell’ufficio prevenzione generale “Falchi” perchè resisi responsabili di uno scippo ai danni di una donna, che è stata derubata della collanina d’oro che portava al collo.
    I fatti risalgono allo scorso 27 novembre e sono avvenuti in via Libertà, all’altezza di via Mazzini.
    Dopo l’allarme gli agenti si sono portati sul posto, e grazie anche ad un testimone, si sono messi sulle tracce di una baby gang composta da quattro ragazzi, fermati poco dopo.
    Una volta condotti in Questura i poliziotti hanno potuto ricostruire la vicenda grazie alla confessione di uno dei quattro, che ha raccontato di aver compiuto lui l’atto delittuoso e di essersi poi recato insieme ad un altro ragazzo presso un negozio di compravendita oro dove ha venduto la collana rubata e un secondo prezioso, che il giovane ha riferito essere di proprietà della nonna.
    I due giovani arrestati erano già sotto indagine per altri reati.




  • CONDIVIDI