Messina, presentata la relazione sul secondo anno del mandato De Luca: “Nel palazzo più delinquenti di quelli che mi aspettavo”; presentato pure il nuovo Direttore Generale

Messina, presentata la relazione sul secondo anno del mandato De Luca: “Nel palazzo più delinquenti di quelli che mi aspettavo”; presentato pure il nuovo Direttore Generale


Messina, presentata la relazione sul secondo anno del mandato De Luca: “Nel palazzo più delinquenti di quelli che mi aspettavo”; presentato pure il nuovo Direttore Generale 

10 Agosto 2020 13:34

Messina. Il primo cittadino Cateno De Luca ha illustrato oggi la relazione sul secondo anno di attività della sua Amministrazione. Presentato pure il nuovo Direttore Generale di Palazzo Zanca, è Federico Basile

Presentata questa mattina a Palazzo Zanca la relazione sui due anni di mandato dell’Amministrazione De Luca. Un testo articolati in 5 tomi e 1752 pagine che verrà resa consultabile online così da consentire a chicchessia di poterne studiare il contenuto. Questo in prospettiva di una serie di dirette/confronto che il primo cittadino ha già in programma di realizzare intorno a metà settembre e durante le quali verrà data ai cittadini la possibilità di rivolgere le loro considerazioni direttamente ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale.

Il primo tomo della relazione, circa 500 pagine, reca una panoramica sull’attività dell’Amministrazione nel suo complesso; nel secondo è contenuto il dettaglio sull’operato degli assessori; nel terzo quello delle partecipate; nel quarto un rendiconto sull’operato del Direttore Generale/Segretario generale e su quello dei consulenti del primo cittadino; nel quinto quello sull’operato del primo cittadino metropolitano. Su quest’ultimo tema inoltre vi sarà un appuntamento specifico, domani, a Palazzo dei Leoni.
Preannunciata infine la produzione di una relazione specifica sulla fase covid-19.

Durante la conferenza stampa di oggi è stato inoltre presentato il nuovo Direttore Generale di Palazzo Zanca. L’incarico…

seguicicontrolla il post dalla fonte