Catania

i vestiti sfilati, le videocamere e le tracce di sangue

#vestiti #sfilati #videocamere #tracce #sangue

Un delitto pianificato? Per gli inquirenti sì.

2′ DI LETTURA

CATANIA. Indossava solo la maglietta. I pantaloncini gialli erano stati sfilati. Elena, la piccola di 5 anni assassinata dalla madre Martina Patti con 11 coltellate con esattezza sette giorni fa, era mezza nuda quando e stata trovata dai militari dell’arma dentro una fossa a Mascalucia martedì mattina. Per gli inquirenti un altro dettaglio che “acclara” la freddezza e la premeditazione dell’indagata a uccidere la figlia. Una ‘freddezza’ evidenziata pure nelle pagine dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dalla gip Daniela Monaco Crea che ha ratificato il fermo della Procura della Repubblica. Quegli abiti sfilati a Elena per gli inquirenti sembrano voler simulare un tentativo di violenza prima dell’omicidio. Un altro tentativo di depistaggio a seguito del finto rapimento con il commando armato.

I professionisti della Sis di Catania e…


PAGN2305 @ 2022-06-20 12:36:42

Show More