Hashish, marijuana e Cosa Nostra Blitz a Borgo Vecchio, 18 arresti


PALERMO – “Amore, cioccolato assai ce n’è ancora a casa?”, chiedeva il compagno alla compagna. In realtà non erano solo coniugi, ma personaggi chiave dell’organizzazione di spacciatori con base operativa nel rione Borgo Vecchio, a Palermo. Lui il capo della rete di pusher, lei la “ragioniera” che teneva il conteggio degli incassi e delle “giacenze” di “merce” in magazzino.

Sono 23 le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip ed eseguite dai poliziotti del commissariato “Palermo Centro”, coordinati dalla squadra mobile. Diciotto le persone finite in carcere o ai domiciliari. L’inchiesta è della Direzione distrettuale antimafia. Centinaia gli episodi di spaccio monitorati dagli investigatori nel cuore del popolare quartiere a pochi passi dai locali notturni della zona di via Libertà.

Gli affari andavano a …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Hashish, marijuana e Cosa Nostra Blitz a Borgo Vecchio, 18 arresti


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer