Chen, il cinese da 20milioni di euro Tutto sul re della contraffazione


CATANIA – Ufficialmente è titolare di una ditta individuale, soggetta a una procedura di rendicontazione semplificata. La Guardia di Finanza lo ha trovato in possesso di milioni di giocattoli contraffatti, del valore, stimato, di 20milioni di euro. Si chiama Chen Zhi Yi, cinese, ha 47 anni, si muove tra Catania e Ragusa, è considerato il re del commercio di prodotti contraffatti destinati all’infanzia, cellulari e cosmetici. La Procura lo accusa di ricettazione, contrabbando, frode contro le industrie nazionali, vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

Il sospetto che aleggia tra gli investigatori, dopo la ribadisce del sequestro di un autoarticolato di 16 metri con centinaia di migliaia di giocattoli contraffatti e due magazzini con milioni di articoli, è quello di trovarsi davanti a un imprenditore di spessore, sul quale, in …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Chen, il cinese da 20milioni di euro Tutto sul re della contraffazione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer