Trecastagni, 3 lavoratori in nero e prodotti mal conservati in un ristorante

Nell’ambito dei servizi predisposti dall’Arma per combattere ogni forma di illecito in materia di salute pubblica, lavoro sommerso, edilizia abusiva e commercio su aree pubbliche, i militari dell’arma della Stazione di Trecastagni, coadiuvati dai reparti speciali del N.I.L. e del N.A.S. di Catania, nell’ultima settimana hanno sottoposto a controllo numerosi esercizi commerciali ottenendo i seguenti risultati:
Un ristorante di via Ercole Patti dov’è stata accertata la presenza di 3 lavoratori in nero su 5 presenti, per cui è stata disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale; l’installazione ed attivazione all’interno dei locali di un impianto di video sorveglianza privo di la preventiva licenza dell’Ispettorato del Lavoro di Catania, per cui il titolare, di 30 anni è stato denunciato all’A.G.; nonché il rinvenimento all’interno di un frigo-congelatore di alimenti in cattivo stato di conservazione (carne bovina, suina, pollame), poiché privi di …
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Trecastagni, 3 lavoratori in nero e prodotti mal conservati in un ristorante


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer