notizie

Tenta di strangolare la consorte che vuole lasciarlo, un fermo a Messina

#Messina

I militari dell’Arma di Messina hanno sottoposto a stato di arresto un cittadino iraniano, accusato di maltrattamenti nei confronti della moglie. La vittima si e presentata alla stazione di Ganzirri con lividi in faccia e al collo, riferendo di essere stata assalita dal marito. I militari l’hanno aiutata e accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Papardo per le cure necessarie. Le verifiche hanno evidenziato che il litigio e stata provocata dal rifiuto del marito di accettare la fine della relazione coniugale. La violenza domestica e un crimine grave e inaccettabile, che non può essere tollerato. E importante che le vittime di violenza domestica sappiano che possono contare sull’aiuto delle forze dell’ordine per proteggersi.


PAGN3045

Show More

Articoli simili