Sira e Scheggia tornano a casa, le due Caretta Caretta saranno liberate ad Aspra

Dopo le cure all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, due tartarughe della specie Caretta Caretta torneranno a solcare i mari della Sicilia.

Si chiameranno Sira e Scheggia le tartarughe che saranno liberate, lunedì 18 dicembre alle 12,  nelle acque del litorale della frazione marinara di Aspra. Le due Caretta Caretta, dopo essere state recuperate dalla Capitaneria di porto di Palermo, sono state curate e riabilitate presso il Centro di referenza nazionale sul benessere, monitoraggio e diagnostica delle malattie delle tartarughe marine dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A.Mirri”.

Alla cerimonia di liberazione parteciperanno il comune di Bagheria, il Rotary club Distretto 2010 e la guardia rurale ausiliaria Nogra, coordinamento regionale della Sicilia. “L’Istituto continua ad impegnarsi per sensibilizzare i cittadini …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Sira e Scheggia tornano a casa, le due Caretta Caretta saranno liberate ad Aspra


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer