Palermo

Sicilia, SS640 rifiuti e immondizia abbandonata sotto il Murales del Giudice Saetta – il Fatto…

#Sicilia #SS640 #rifiuti #immondizia #abbandonata #Murales #Giudice #Saetta #Fatto

Il rispetto per le figure che hanno contrastato la nota organizzazione malavitosa deve comprendere tutti gli aspetti che riguardano un personaggio.

Non basta, difatti, partecipare a manifestazioni o condividere sui social network certune celebri affermazioni di Giudici, presbiteri o giornalisti. Serve pure il rispetto dei luoghi che celebrano chi ha contrastato l’illegalità pure a costo della propria vita.

C’e chi, invece, non crede a questi valori e non si preoccupa di accostare la propria vettura al margine della strada e gettare della spazzatura proprio sotto un murales che commemora il sacrificio di Antonino Saetta e del figlio Stefano.

Il Giudice fu ucciso attorno alla mezzanotte del 25 settembre 1988, sulla SS 640 Agrigento-Caltanissetta, all’altezza del viadotto Giulfo (agro di Caltanissetta), di ritorno a Palermo dopo avere assistito a Canicattì al battesimo di un nipotino. Il Giudice e il figlio erano a bordo della loro vettura, una Lancia…


PAGN2338 @ 2022-06-23 11:40:00

Show More