Categorie
notizie

Sicilia arancione, ristoratori rossi di rabbia: “Molti non riapriranno dopo Pasqua, da oggi protesta di massa”

Sicilia arancione, ristoratori rossi di rabbia: “Molti non riapriranno dopo Pasqua, da oggi protesta di massa”

Il giallo diventa arancione, ma in tanti sono rossi di rabbia oggi in Sicilia. Non solo il presidente della Regione Nello Musumeci, che non ha nascosto il suo malumore dopo la decisione del governo di inasprire le misure in tutta Italia, ma anche gli operatori economici e in particolare modo i ristoratori che rischiano di subire il colpo definitivo con le nuove chiusure.E parte oggi la loro protesta. Sia contro Roma che ha deciso di portare in zona arancione anche aree regionali come la Sicilia dove i contagi sono al momento sotto controllo, sia contro il governo regionale malgrado lo stesso Musumeci abbia contestato il provvedimento e chiesto ristori immediati. La Fipe Confcommercio Sicilia annuncia una vera e propria mobilitazione e poi ci sono le iniziative personali, come quella dello chef Natale Giunta che ha organizzato una manifestazione per mercoledì mattina davanti al teatro Massimo di Palermo. “Da oggi migliaia di persone inizieranno

L’articolo intitolato: Sicilia arancione, ristoratori rossi di rabbia: “Molti non riapriranno dopo Pasqua, da oggi protesta di massa” è stato inserito il 2021-03-15 11: 13: 55 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo