Regione, bocciato disegno di legge su rinvio voto delle ex province

68
Regione, bocciato disegno di legge su rinvio voto delle ex province
Regione, bocciato disegno di legge su rinvio voto delle ex province

Regione, bocciato disegno di legge su rinvio voto delle ex province

PALERMO – Sarà la capigruppo, convocata per martedì prossimo, ad affrontare la questione del rinvio del voto nelle ex Province, previsto per il prossimo 19 aprile. L’apposito ddl è stato bocciato stamani in commissione Affari istituzionali col voto di Pd e M5s. La norma doveva essere incardinata proprio oggi a sala d’Ercole , che ha dovuto prendere atto dello stop in commissione. «Possiamo comunque incardinato il ddl ugualmente» ha chiesto la capigruppo dell’Udc, Eleonaro Lo Curto. “Il caso politico sarà discusso prima in capigruppo” ha replicato il vice presidente vicario dell’Ars Giovanni Di Mauro.  

A spingere per il rinvio del voto di secondo livello nei Liberi consorzi sono stati proprio i capigruppo della maggioranza che hanno posto il tema nei giorni scorsi al governo. Il voto del 19 aprile impedirebbe ai comuni, che andranno a elezioni in primavera come Agrigento ed Enna, di…


fonte