Protesta studenti per borse di studio, replica l’assessore Lagalla “Copertura del 70% richieste”

La recente protesta degli studenti universitari di Palermo, che propone di estendere all’intera platea degli idonei i benefici e i servizi assicurati dall’ERSU, riceve la risposta dell’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale, Roberto Lagalla, il quale, nel fornire disponibilità ad un incontro con i rappresentanti degli studenti, precisa: “Negli anni 2018 e 2019, ricadenti nel periodo di gestione del governo Musumeci, il numero assoluto di borse di studio e le risorse destinate alla tutela del diritto allo studio universitario sono cresciuti fino a garantire una copertura superiore al 70% delle richieste, come mai accaduto dal 2009 al 2016”.


Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Protesta studenti per borse di studio, replica l’assessore Lagalla “Copertura del 70% richieste”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer