Possesso e spaccio di droga, arrestati due giovanissimi palermitani

    62

    Ennesimo arresto nel quartiere Zen per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
    Questa volta a finire nella rete dei poliziotti sono stati due giovanissimi, un diciottenne ed una ragazza di 16 anni.
    Durante dei specifici servizi finalizzati al contrasto alla spaccio di sostanze stupefacenti i poliziotti hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente Marco Ercoleo, 18enne di Mazara del Vallo e indagata in stato di libertà per il medesimo reato F.M.
    16enne palermitana.
    Alle ore 23 di ieri sera, gli agenti notavano nel parcheggio adiacente al velodromo “Paolo Borsellino” un’autovettura con due occupanti e le luci dell’abitacolo accese.
    Appena gli occupanti si accorgevano dell’arrivo della polizia, allo scopo di non farsi notare, spegnevano immediatamente la luce interna dell’abitacolo.
    Ma questa manovra insospettiva i poliziotti che decidevano di controllare il mezzo ed identificare gli occupanti, ritenendo verosimile che stessero cercando di occultare  qualcosa.
    Uno degli occupanti dell’autovettura veniva trovato mentre stringeva nella mano sinistra della sostanza stupefacente tipo marijuana, già divisa in 6 dosi non ancora confezionate; nella borsa invece di F.M., 16enne palermitana, si rinveniva  una confezione di sostanza stupefacente tipo hashish, 5 stecche di sostanza stupefacente tipo hashish, 260 euro in banconote.
    Dopo quanto appurato Marco Ercoleo veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre la minore F.
    M., indagata a piede libero.




  • CONDIVIDI