Categorie
notizie

Palermo sempre più vecchia, mai così pochi nati dal 1960: matrimoni dimezzati in un anno

Palermo sempre più vecchia, mai così pochi nati dal 1960: matrimoni dimezzati in un anno

Palermo sempre più vecchia e col numero di residenti mai così basso in più di messo secolo. Lo dicono i numeri, quelli dell’Istat sulla popolazione residente e dell’anagrafe comunale, relativamente ai dati sui matrimoni e sulle nascite a 9 mesi dal lockdown.La popolazione residente di Palermo, difatti, è tornata ai numeri del 1966: finché il numero delle nascite è il più basso mai registrato da quando l’Istat fa le rilevazioni (1960), difatti, il numero di morti è il più alto dal 1960. Una coincidenza che fa crollare, appunto, il numero dei cittadini. Dando un’occhiata ai dati la situazione parla chiaro. Al 31 dicembre 2020, difatti, la popolazione residente a Palermo è pari a 640.720 abitanti, con una diminuzione di 6.702 unità (-1%) stima all’anno precedente. Rispetto al 2018 la diminuzione è di 12 mila abitanti (-1,8%).Il calo è stato determinato sia dal movimento naturale che dal movimento migratorio. I nati nel

Il post intitolato: Palermo sempre più vecchia, mai così pochi nati dal 1960: matrimoni dimezzati in un anno è stato inserito il 2021-04-03 04: 14: 58 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo