Visita Monumenti

Porta Nuova

Porta Nuova a Palermo

Porta Nuova uno dei più rappresentativi esempi dell’architettura trionfale a Palermo, rappresenta l’entrata dal lato ovest della città.
Fu edificata a ricordo del solenne ingresso a Palermo dell’imperatore Carlo V, avvenuta nel 1535, di rientro dalla vittoriosa campagna militare in Africa, la esecuzione fu iniziata, però, solo nel 1569 e fu completata sotto il viceregno di Marcantonio Colonna; per la sua costruzione fu abbattuta la modesta porta del quattrocento già esistente.

Indirizzo: Via Vittorio Emanuele, 475, 90134 Palermo PA

Telefono: 091 7078201

Porta Nuova oggi

Tuttavia, l’aspetto attuale di Porta Nuova si deve al progetto di Gaspare Guercio che, nel 1669, la riedificò, fedele alle forme originali, dopo che una esplosione di polveri da sparo, presenti in un deposito adiacente, l’aveva rasa al suolo.

Dove si trova Porta Nuova

Porta Nuova è adiacente al Palazzo dei Normanni, vicinissima alla Cappella Palatina di Palermo e la Cattedrale di Palermo

Un po di storia

Anticamente Palermo era attorniata da mura con delle porte di ingresso, la più importante era la Porta detta del Palazzo.
La Porta detta del Palazzo fu chiusa intorno al 1460 e contestualmente edificata un’altra porta al lato estremo della strada principale, chiamata Porta dell’Aquila, conosciuta con il nome odierno.
Ricostruita più volte per varie vicissitudini fino a quella attuale costruita nel 1669 da Gaspare Guercio.
Ha due lati uno verso Monreale e l’altro su centro storico di Palermo
I 2  prospetti presentano 2 diversi stili: più classico quello rivolto verso la città, strutturato come un arco di trionfo sul quale e impostato l’arioso loggiato rinascimentale che si ripete pure sul lato esterno,presenti, pure,i 4 busti muliebri che raffigurano le Virtù (Pace, Giustizia, Verità e Abbondanza).
La parte frontale esterna, invece, e improntata verso un sapore ancora manieristico, con la presenza di telamoni simboleggianti i Mori soggiogati da Carlo V durante l’impresa tunisina.
La porta e sormontata da una cuspide rivestita da piastrelle maiolicate dove e raffigurata un’aquila ad ali spiegate, simbolo di Palermo.

Curiosità

Nella parte superiore della Porta, a fine estate sostavano alcuni suonatori di flauto che allietavano le persone a passeggio, sopra tutto il giorno di San Marco, quando i cittadini di Palermo andavano a Monreale per la solennità della Congregazione della Cattedrale.

Porta Nuova è visitabile?

Visitabile in occasione di eventi

Video

Porta Nuova

Visita Monumenti

Aggiornato il: 11/08/2022 09:43:18

Show More