Posti interessanti

Riserva Naturale dello zingaro (Trapani)

Cosa è la Riserva Naturale dello Zingaro

La Riserva dello Zingaro in Sicilia, è la prima riserva naturale orientata della regione Sicilia creata nel 1981: un’area naturale protetta di circa 1700 ettari che si estende tra San Vito Lo Capo e Castellammare del Golfo in provincia di Trapani.
La Riserva è aperta tutti i giorni dalle ore 7.00 alle ore 19.30, tranne che nei giorni di allerta meteo.

Indirizzo: San Vito Lo Capo
Telefono: 0924 35108

Dove si trova la Riserva Naturale dello Zingaro ?

La Riserva ha due ingressi.
Uno si trova a Nord a circa 12 Km da San Vito Lo Capo.
L’altro a Sud a circa 1 km da Scopello.
I più comodo e quello Sud dove e presente anche un ampio parcheggio.

Info utili

All’interno della Riserva dello Zingaro non sono ammessi animali domestici.
E consigliato:
un buon paio di scarpe comode per camminare.
una riserva d’acqua adeguata alla stagione.

Si può fare soprattutto escursionismo, infatti ci sono 3 sentieri da trekking di varie difficoltà.

Video

Il sentiero costiero

E il più facile,meno impegnativo ed è lungo circa 7 km che si percorrono in 2 ore.
Si possono visitare anche tutte le calette che si incontrano nel percorso e il paesaggio che domina è quello della macchia bassa, timo e ginestre, frassini e mandorli, carrubbi e disa in una natura incontaminata adiacente a voi.
Il periodo meno affollato è quello di Primavera e Autunno.
Il percorso del sentiero costiero è affascinante nella sua sfaccettatura di colori  contrastanti.
Sparse per tutta la Riserva si trovano anche delle aree attrezzate dove sostare.

Il sentiero di mezza costa

Il percorso di mezza costa, è di difficoltà media con una durata di circa 4 ore e un tragitto di 8,5 km, è la più panoramica e vi consentirà di percorrere i sentieri che conducono alla parte superiore del suo territorio.
Questo percorso porta al Borgo Cusenza e alla Contrada Sughero.
Qui si trovano i rifugi per il bivacco.
Si può chiedere il permesso alla Riserva, nel periodo da ottobre a maggio.
A primavera i percorsi sono fioriti con incantevoli specie di orchidee.
Le deviazioni sono segnalate nelle staccionate.

Il sentiero alto

Il sentiero alto è sicuramente il più difficile.
Lo raccomandiamo esclusivamente ad escursionisti ed esperti di trekking.
Percorso di 17 km da percorrere in circa 7 ore passando da Monte Passo del Lupo ,Monte Speziale, e Monte Scardina.
Dalla cima di questi monti, il visitatore potrà ammirare in lontananza gli scorci che si aprono verso il mare e rimanere incantato dai suoi colori mozzafiato.

Riserva Naturale dello Zingaro

Altri posti interessanti

Libro consigliato : La riserva naturale orientata dello “Zingaro”

Aggiornato il: 17/08/2022 10:20:28

Show More