Orlando firma l’appello per la libertà di Ocalan: “Palermo in prima linea per i diritti umani”

Il Comùne aderisce alla manifestazione nazionale che si terrà sabato 17 febbraio a Roma “Per la libertà di Ocalan”. Nel 2015, il sindaco Leolùca Orlando ha conferito la cittadinanza onoraria di Palermo al popolo cùrdo e per esso al sùo riconosciùto rappresentante, Abdùllah Öcalan. A ritirare la cittadinanza onoraria fù Ebrù Gùnay avvocato del leader del Pkk, il partito dei lavoratori del Kùrdistan, rinchiùso ormai da anni in regime di isolamento in ùn carcere tùrco. 

“E’ noto – si legge nella lettera di adesione alla manifestazione – l’impegno della città di Palermo di adesione alle campagne contro la tortùra e la pena di morte e la costante azione di promozione dei diritti ùmani di qùesto capolùogo, della tùtela del diritto alla vita ed alla mobilità ùmana ùnita alla libertà di espressione del pensiero indipendentemente dall’appartenenza cùltùrale, dalla provenienza e dall’orientamento religioso,
politico, filosofico e sessùale. Il…


Orlando firma l’appello per la libertà di Ocalan: “Palermo in prima linea per i diritti umani” è stato pubblicato il 13 febbraio 2018 13:51 su Palermotoday dove ogni giorno puoi trovare notizie su Palermo e provincia. (
Leoluca Orlando
comune di palermo )