Ore decisive per la “secessione dei ricchi”, a rischio i servizi essenziali per il Sud

Oggi a palazzo Chigi, vertice sull’autonomia convocato da Giuseppe Conte con i due vicepremier Di Maio e Salvini e i ministri Lezzi e Stefani. Sul piede di guerra i sindacati della scuola. L’associazione sindacale Anief conferma la «sua netta contrarietà» alla regionalizzazione della scuola e, alla luce della riunione di governo convocata sull’autonomia, annuncia «fin da adesso che raccoglierà le firme per un referendum abrogativo e metterà a disposizione dei governatori delle altre regioni non coinvolte il proprio ufficio legale per impugnare l’eventuale norma in Consulta e farla dich…
Leggi anche altri post Provincia di Trapani o leggi originale
Ore decisive per la “secessione dei ricchi”, a rischio i servizi essenziali per il Sud  
(altre,governatori,disposizione,regioni,coinvolte,legale,ufficio)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer