Categorie
notizie

Monoclonali, studio dell’Università di Catania: “Inefficaci nei casi gravi di coronavirus”

Monoclonali, studio dell’Università di Catania: “Inefficaci nei casi gravi di coronavirus”

Preparazione di anticorpi monoclonali presso il National Cancer Institute degli Stati Uniti (foto di Linda Bartlett/ Wikipedia) Gli anticorpi monoclonali a scopo terapeutico non sono in grado di proteggere i pazienti con infezione severa da Sars-CoV-2. E’ la conclusione dello studio ‘In silico trial to test Coronavirus-19 candidate vaccines: a case study with Uiss platform’ del ‘Combine group’ dell’Università di Catania e pubblicato sulla rivista scientifica Bmc Bioinformatics.«Era stato realizzato nel corso dell’emergenza Coronavirus nella primavera dello scorso anno e dimostra la parziale inefficacia del trattamento anticorpale su pazienti gravi affetti da Coronavirus – spiega il prof. Francesco Pappalardo, coordinatore del Combine Group – la nostra ricerca anticipa di sei mesi ciò che poi ha trovato conferma sperimentale nell ufficio condotto dal prof. Ventura Alejandro Simonovich nel novembre scorso, un periodo di tempo significativamente importante e prezioso in tempi pandemici». Il modello Uiss, una piattaforma computazionale elaborata 15 anni fa,

L’articolo intitolato: Monoclonali, studio dell’Università di Catania: “Inefficaci nei casi gravi di coronavirus” è stato inserito il 2021-03-06 15: 37: 59 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo