Limoni cancerogeni dalla Spagna, rivedere i trattati di libero scambio Ue, ‘servono clausole di salvaguardia’

“Quando denunciammo che i trattati di libero scambio privo di le clausole di salvaguardia, gli intellettuali da salotto ci guardano con sufficienza. Quando denunciamo l’invasione di prodotti stranieri sugli scaffali dei supermercati privo di che quantomeno l’origine sia ben visibile in etichetta, qualche ex ministro ci ha incolpato di diffondere fake news. Oggi grazie ai controlli della Regione Siciliana si scopre che in un mercato da Siracusa ci sono agrumi spagnoli trattati con prodotti tossici. Abbiamo fatto e continuiamo a fare pressione alla commissione Ue affinché si attivino le clausole di salvaguardia previste e mai attivate degli accordi di libero scambio dell’Ue al fine di …
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Limoni cancerogeni dalla Spagna, rivedere i trattati di libero scambio Ue, ‘servono clausole di salvaguardia’


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer