Inondazione a Matera, la solidarietà degli agrigentini

L’inondazione a Matera, capitale europea della cultura, dopo i danni causati dalla marea a Venezia mostra la fragilità dello straordinario patrimonio artistico italiano”. L’ha detto il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto solidarizzando con i cittadini di Matera e Venezia. “La solidarietà alle istituzioni e ai cittadini di Venezia e Matera, che esprimo a nome mio e dei cittadini di Agrigento, deve concretizzarsi nell’impegno civico e culturale per rafforzare gli strumenti di protezione del nostro patrimonio. Occorre riprendere e applicare  la Carta del Rischio elaborata dal Mibact e avviata dalla Regione Siciliana per limitare i danni degli eventi naturali ormai sempre più frequenti. L’Anci, già promotore della Carta di Agrigento per una nuova e più ricca politica europea sulla cultura e il patrimonio culturale, interpreti la volontà dei Comuni italiani di proteggere la propria ricchezza storica e artistica, promuovendo le necessarie iniziative con il governo italiano”.


Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
Inondazione a Matera, la solidarietà degli agrigentini


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer