> Imprese in Sicilia, 15 mila posti di lavori in meno in un anno: il ritardo nei vaccini rallenta la ripresa – Palermo 24h
notizie

Imprese in Sicilia, 15 mila posti di lavori in meno in un anno: il ritardo nei vaccini rallenta la ripresa

Imprese in Sicilia, 15 mila posti di lavori in meno in un anno: il ritardo nei vaccini rallenta la ripresa

Il ritardo di vaccinazioni toglie sprint alla ripresa. Accelerare il passo è un primo elemento indispensabile per far fronte alle diverse conseguenze negative derivanti dallo shock pandemico che si è riversato su famiglie e imprese, aggravando la condizione generale del contesto economico e sociale. Il mercato del lavoro, ad esempio, sconta l’effetto-Coronavirus con una perdita nel 2020 di 15 mila posti di lavoro in Sicilia, pari ad un ribasso dell’1,1% ancora, la Sicilia nel 2020 ha registrato un calo a doppia cifra dell’esportazione di prodotti manifatturieri (-26,7%) e per l0export di micro piccola impresa – alimentari, moda, mobili, legno, metalli e altra manifattura – che segna un ribasso dell’11,1%.È questa la fotografia scattata dall’Osservatorio economico di Confartigianato Sicilia, nel suo nuovo report “Prove di ripresa – Terza ondata e prospettive post pandemia per imprese e territori”. La ripartenza sarà comunque condizionata pure da fattori meno legati al contesto contingente. Tra

Il post intitolato: Imprese in Sicilia, 15 mila posti di lavori in meno in un anno: il ritardo nei vaccini rallenta la ripresa è stato inserito il 2021-05-11 08: 30: 19 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More