Categorie
notizie

Dati Covi truccati: perché l’hanno fatto? Tutte le ipotesi sul possibile “movente”

Dati Covi truccati: perché l’hanno fatto? Tutte le ipotesi sul possibile “movente”

Perché l’avrebbero fatto? L’interrogativo, più che giuridico, è politico. Per raggiungere quale scopo i dati sul Coronavirus in Sicilia sarebbero stati taroccati? Il procuratore di Trapani, Maurizio Agnello, alcuni giorni fa intervistato da più fonti, parlando dell’«indagine più difficile della mia vita, quella che mi ha più messo in crisi», affronta il tema: «Dobbiamo capire il perché». E argomenta: «Il delitto di falso di solito è funzionale a qualcosa: io falsifico un testamento perché voglio mettere le mani sull’eredità». Il magistrato qualche spiegazione sulla condotta degli indagati la abbozza: «Atteso che la massima autorità regionale, il presidente Nello Musumeci, aveva più volte invocato  la zona rossa, l’unico motivo che ci siamo dati è per dare una sensazione di efficienza della macchina regionale che non corrispondeva al vero». E con l’AdnKronos si dice «certo» che «dai telefonini e dai computer sequestrati verrà fuori altro, ma tanto altro ancora», aggiungendo che «dai primi WhatsApp

L’articolo intitolato: Dati Covi truccati: perché l’hanno fatto? Tutte le ipotesi sul possibile “movente” è stato inserito il 2021-04-01 12: 05: 39 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo