> Coronavirus, cosa non cambia nella Sicilia che resta arancione a partire da bar e ristoranti – Palermo 24h
notizie

Coronavirus, cosa non cambia nella Sicilia che resta arancione a partire da bar e ristoranti

Coronavirus, cosa non cambia nella Sicilia che resta arancione a partire da bar e ristoranti

La conferma è arrivata alcuni giorni fa: la Sicilia è rimasta arancione rientrando tra le cinque aree regionali a cui è stato assegnato il medesimo colore. Nell’Isola, dove alcuni giorni fa con 930 nuovi positivi il dato del contagio da coronavirus si è abbassato rispetto ai giorni precedenti, restano ancora tanti comuni, tra cui il capoluogo Palermo, in area rossa. Ricordiamo quali sono le misure da seguire nei territori contrassegnati dai 2 colori: In zona arancione è sempre consentito spostarsi per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute, nonché per il ritorno alla propria residenza, domicilio o abitazione, comprese le seconde case. E’ inoltre possibile, nel comune di residenza, andare a trovare una sola volta al giorno parenti e amici, in massimo 4 persone oltre ai minori conviventi. I negozi sono aperti finché bar e ristoranti restano chiusi, possibile solo l’asporto o la consegna a domicilio. E’ possibile svolgere attività sportiva all’aperto

L’articolo intitolato: Coronavirus, cosa non cambia nella Sicilia che resta arancione a partire da bar e ristoranti è stato inserito il 2021-04-24 07: 15: 04 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More