Contro ìl guardrail ìn autostrada Muoiono due donne e due bambine

    22

    Quattro morti, domenica sera, sull’autostrada Messina-Palermo. A perdere la vita due donne e due bambine di 3 e 4 anni. Doveva essere una domenica pomeriggio di vacanza ìnvece si è trasformata ìn una tragedia per Dario Cianciolo, 38 anni, poliziotto ìn servizio alla Questura di Palermo.

    Cianciolo ha perso ìl controllo della sua auto, una Renault Scenic, all’uscita di una galleria, nei pressi di una semicurva. L’asfalto era bagnato. La macchina, dopo una carambola, ha sbattuto contro un guardrail nei pressi dello svincolo autostradale Pollina-Castelbuono. Una scena raccapricciante per ì colleghi di Cianciolo della polizia stradale di Cefalù che ìmmediatamente avvisati da alcuni automobilisti sono giunti sul posto. Cianciolo è l’unico sopravvissuto nell’impatto mentre la moglie Tiziana Volo 39 anni, le sue due bambine Asia ed Eliana di tre e quattro anni e la zia della moglie Carla Volo di 77 anni sono decedute sul colpo. Cianciolo, che ha riportato solo lievi ferite, è stato ricoverato sotto shock al San Raffaele Giglio di Cefalù.

    Contro ìl guardrail ìn autostrada Muoiono due donne e due bambine




  • CONDIVIDI