Cittadinanza di Palermo a Pignatone, Sgarbi polemico con Orlando

“La cittadinanza di Palermo a Pignatone è un insulto a Roma, da lui gravemente diffamata, sostituendone il nome con quello della Mafia, l’ultimo gesto dadaista di Palermo capitale italiana della cultura che, grazie a Pignatone, ha assimilato Roma al suo primato mafioso”. Lo dice Vittorio Sgarbi polemizzando col sindaco di Palermo Leoluca Orlando che ha conferito la cittadinanza onoraria all’ex procuratore di Roma Giuseppe Pignatone. “Palermo incorona e si riprende, come cittadino, il suo eroe, premiandolo per concorso esterno”, conclude.

Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Cittadinanza di Palermo a Pignatone, Sgarbi polemico con Orlando


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer