CataniaPalermo

Alticcio alla guida di un tir con più di 40 tonnellate di agrumi, sanzionato camionista

#Palermo

Era diretto al Nord Italia con più di quaranta tonnellate di agrumi al Nord Italia ma si era messo alla guida di un pesante tir dopo aver alzato il gomito. Un autotrasportatore e stato sanzionato dagli agenti della polizia stradale che, sabato sera, lo hanno fermato per un controllo e trovato sbronzo dalle parti della zona industriale di Termini Imerese, lungo l’autostrada Palermo-Catania.

I poliziotti della sottostazione di Buonfornello si erano insospettiti per l’andatura del camionista, un cinquantenne residente nel Catanese che non riusciva a restare nella propria corsia senza sbandare. Dopo averlo fermato gli agenti avrebbero notato subito l’alito vinoso dell’uomo, decidendo così di sottoporlo a un alcol test: il tasso evidenziato dall’etilometro sarebbe risultato equivalente a 1,9 grammi per litro.

Sulla scorta dell’verifica appena eseguito i poliziotti della polizia stradale hanno sanzionato l’autotrasportatore procedendo altresì al ritiro della patente per la successiva revoca. La legislazione vigente, infatti, impone agli automobilisti professionali e ai neopatentati il divieto assoluto di assumere anche solo una goccia di alcol prima di mettersi alla guida.

Sentendosi alle strette, l’autotrasportatore – che doveva andare al porto di Palermo per imbarcarsi su una nave e salpare verso del Nord Italia – non ha potuto fare altro che assumersi le proprie responsabilità davanti agli agenti della polizia stradale che, grazie alla loro intuizione, sono riusciti ad eliminare una situazione di potenziale pericolo per gli automobilisti.


PAGN2931 => 2022-12-05 19:47:34

Palermo

Show More

Articoli simili