Violenza, resistenza ed oltraggio, arrestato 32enne

    36

    I poliziotti della Questura di Palermo hanno tratto in arresto Giuseppe Pace, 32 anni, palermitano perchè responsabile del reato di violenza, resistenza, aggressione e minacce a pubblico ufficiale e danneggiamento di beni dello Stato.  Intorno alle 03 di questa notte, due Volanti della Polizia di stato sono intervenute in via Augusto Elia dopo diverse chiamate al 113 che segnalavano una violenta lite.
    L’arrestato avrebbe avuto una discussione non propriamente civile con la moglie, e si sarebbe anche recato da un inquilino del palazzo in cui abita, a cui a sfondato a calci una porta a vetri, perchè riteneva che la propria consorte fosse fuggita a casa del vicino.
    All’arrivo degli agenti l’uomo è andato su tutte le furie ed ha aggredito i poliziotti dopo averli minacciati ed insultati.
    I Poliziotti sono però riusciti ad immobilizzarlo e portarlo in Questura.




  • CONDIVIDI