Categorie
notizie

Salini: «Non è vero che il Ponte non si può fare con un Recovery, ecco come»

Salini: «Non è vero che il Ponte non si può fare con un Recovery, ecco come»

MILANO – Il Ponte sullo Stretto di Messina potrebbe rientrare nella lista delle grandi opere finanziabili con le risorse del Piano di Ripresa e Resilienza (Pnnr) legato al fondo Next Generation Unione europea, quello che comunement in questi mesi è stato chiamato il Recovery Plan. Lo dice l’amministratore delegato di Webuild Pietro Salini, intervistato a Stasera Italia su Rete 4, secondo il quale «si tratta di un progetto che si potrebbe realizzare pure per fasi successive, utilizzando le risorse del Recovery Plan per quanto possibile». In pratica il controario di quello che afferma fino a oggi il ministro per le infrastrutture Enrico Giovannini secondo il quale «la complessità della realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina non sembra compatibile con la tempistica di realizzazione dei provvedimenti ammissibili al finanziamento con le risorse del Pnrr».  Ma Salini, che giustamente indica le infrastrutture come una via per la ripresa, non è di

Il servizio intitolato: Salini: «Non è vero che il Ponte non si può fare con un Recovery, ecco come» è stato inserito il 2021-04-09 07: 45: 41 dal sito online (lasicilia.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo