Rubava energia per villa di lusso, denunciato a Messina

Un imprenditore di Messina, 72 anni, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza perché aveva allacciato abusivamente l’impianto della sua lussuosa villa alla rete elettrica pubblica. L’allaccio era stato realizzato mediante la predisposizione di un sezionatore, posto su una parete all’interno dell’abitazione, che confluiva in un secondo quadro, dal quale veniva fraudolentemente sottratta l’energia elettrica utilizzata per l’intero fabbisogno domestico.

Leggi anche altri post su Messina o leggi originale
Rubava energia per villa di lusso, denunciato a Messina


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer