Un rapporto “privilegiato” con Matteo Messina Denaro e metodo mafioso: sequestro da oltre 6 milioni di euro per imprenditore

Un rapporto “privilegiato” con Matteo Messina Denaro e metodo mafioso: sequestro da oltre 6 milioni di euro per imprenditore

CASTELVETRANO – La Direzione Investigativa Antimafia di Trapani ha sequestrato beni per oltre 6 milioni di euro all’imprenditore di Castelvetrano (Trapani) Nicolò Clemente, arrestato nel luglio 2018 con l’accusa di partecipazione in associazione mafiosa e sotto processo al Tribunale di Marsala. L’imprenditore sarebbe una delle persone più “vicine” al boss latitante Matteo Messina Denaro. Il…

Articolo simile