Prostituzione, una vittima denuncia E fa scattare il blitz a Marsala


MARSALA (TRAPANI) – Una vasta operazione dei Carabinieri della Compagnia di Marsala ha permesso di smantellare una rete criminale che organizzava e amministrava lo sfruttamento di giovani donne di origine rumena, che erano costrette a prostituirsi. Le rilevazioni sono scattate nel maggio 2018 grazie alla denuncia di una delle vittime. La giovane, dopo essere stata convinta a raggiungere Marsala con la promessa di un lavoro, era stata invece obbligata dal gruppo criminale a prostituirsi.

I responsabili avevano anche privato la giovane dei propri documenti personali. Ruolo di spicco, all’interno del giro, era quella di Costantin Chiciug, crumeno di 36 anni, che si occupava in prima persona di trovare i clienti, fissare gli appuntamenti e concordare il prezzo delle prestazioni sessuali. Gli incontri con le ragazze non avvenivano solo a Marsala, …
Leggi anche altri post su Cronaca o leggi originale
Prostituzione, una vittima denuncia E fa scattare il blitz a Marsala


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer