Categorie
notizie

Pd, Zingaretti si dimette da segretario: “Mi vergogno che si parli solo di poltrone”

Pd, Zingaretti si dimette da segretario: “Mi vergogno che si parli solo di poltrone”

Nicola Zingaretti L’annuncio del terremoto nel Pd arriva via Fb, con il segretario Nicola Zingaretti che annuncia le sue dimissioni. “Lo stillicidio non finisce. Mi vergogno che nel Pd, partito di cui sono segretario, da 20 giorni si parli solo di poltrone e primarie – scrive. – Visto che il bersaglio sono io, per amore dell’Italia e del partito, non mi resta che fare l’ennesimo atto per sbloccare il contesto. Ora tutti dovranno assumersi le proprie responsabilità. Nelle prossime ore scriverò alla presidente del partito per dimettermi formalmente. L’Assemblea Nazionale farà le scelte più opportune e utili”.Zingaretti non nasconde la sua amarezza: “Dovremmo discutere di come sostenere il governo Draghi, una sfida positiva che la buona politica deve cogliere”, aggiunge. E ripercorre il lavoro svolto dal giorno della sua elezione. “Sono stato eletto proprio 2 anni fa. Abbiamo salvato il Pd e ora ce l’ho messa tutta per spingere il gruppo

L’articolo intitolato: Pd, Zingaretti si dimette da segretario: “Mi vergogno che si parli solo di poltrone” è stato inserito il 2021-03-04 16: 09: 42 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo