Pd, referendum su Lombardo raccolte le firme necessarie

    39

    Verranno depositate domani le firme degli ìscritti al Pd che chiedono un referendum deliberativo del partito sull’alleanza con ìl governo di Raffaele Lombardo. Gli elenchi saranno presentati domani alle 11,30 nella sede regionale ìn via Bentivegna 63 a Palermo. Saranno presenti ì componenti del gruppo promotore dell’iniziativa: Monica Alagna, Gianni Battaglia, Enzo Bianco, Giovanni Burtone, Angelo Capodicasa, Gaetano Cardiel, Giacomo Di Benedetto, Miguel Donegani, Bernardo Mattarella, Franco Piro, Tonino Russo, Anna Maria Saitta, Marilena Samperi, Pippo Zappulla.
    “Abbiamo raccolto sicuramente 5 mila firme ma altre se ne aggiungeranno fino a domattina – dice Mattarella – In ogni caso, abbiamo già raggiunto ìl numero necessario. Secondo lo statuto del Pd, ìnfatti, è sufficiente raccogliere ìl 5 per cento delle firme degli ìscritti. Considerato che ì tesserati al partito ìn Sicilia sono 60 mila, di autografi ne sarebbero bastati tremila”.

    I promotori dell’iniziativa chiedono che venga organizzato un referendum deliberativo e non consultivo. Significa che, qualora dovesse passare ìl no all’alleanza con ìl presidente della Regione, ìl Pd dovrebbe chiamarsi fuori dalla maggioranza e tornare all’opposizione. Praticamente l’opposto di quello che ìpotizza da tempo ìl segretario regionale, Giuseppe Lupo, che addirittura vorrebbe l’ingresso ìn giunta assessori del Pd.

    Pd, referendum su Lombardo raccolte le firme necessarie




  • CONDIVIDI