Palermo, termosifoni guasti anche al Meli: scoppia la protesta degli studenti

2
Palermo, termosifoni guasti anche al Meli: scoppia la protesta degli studenti
Palermo, termosifoni guasti anche al Meli: scoppia la protesta degli studenti

Scoppia la protesta anche al liceo classico “G. Meli” di Palermo. Dopo gli istituti Umberto I, Galileo Galilei e Vittorio Emanuele III, questa mattina anche gli studenti del Meli sono scesi in strada per manifestare contro il malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento. Circa dieci le aule in cui i ragazzi dell’istituto sono stati costretti finora a frequentare le lezioni senza poter beneficiare dell’uso dei termosifoni.

Diverse le segnalazioni fatte dagli studenti alla presidenza senza aver ottenuto risposta. A creare disagi anche le cattive condizioni del tetto, sul quale sono state riscontrate infiltrazioni che provocano la perdita d’acqua e la formazione di muffa.

La professoressa Calogera Silvana Badami, seconda collaboratrice del vicepresi, ha dichiarato: “Abbiamo fatto presente il malfunzionamento dei termosifoni e proprio questa mattina, durante la protesta degli studenti, i tecnici hanno apportato alcune delle riparazioni necessarie”.

A commentare anche il neo direttore dei servizi generali amministrativi Paolo Anselmo che ha sottolineato anche “la una carenza di personale. Si pensi che il personale ATA disponibile per l’intera scuola è di 15 persone”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui