notizie

Palermo, sanzionati 3 ristoranti di sushi: il pesce non era tracciabile



Irregolarità nell’abbattimento del pesce e nella documentazione che ne attesta la tracciabilità: e per cio la Guardiacoste ha confiscato circa 150 chili di prodotti ittici che servivano per la preparazione di sushi. Dei 4 i ristoranti controllati a Palermo, 3 sono risultati non in regola.

Nel corso delle attività di controllo sulla filiera della pesca svolte durante il passato fine settimana, il reparto operativo della Guardiacoste di Palermo, con i dottori veterinari dell’A.S.P, ha verificato illeciti. Il pesce e stato confiscato e smaltito da una ditta specializzata. I 3 ristoratori sono stati sanzionati per 4.500 euro.

4 illeciti amministrativi per esercizio della pesca illegale per un totale di 4 mila euro di sanzioni elevate e 1.650 mt di rete per la pesca clandestino sequestrata alla fine dell’operazione dei militari della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Siracusa con la Nave Ubaldo Diciotti della Guardia Costiera per il contrasto delle attività illecite nella parte interna dell’Area Marina protetta Plemmirio. Un signore e stato denunciato per violazione delle norme che disciplinano la navigazione nella parte interna dell’Area Marina Protetta. L’azione, svolta sia in orario diurno che notturno, ha visto impegnati a parte la Nave Diciotti, 15 militari sulle autopattuglie, 3 motovedette, 2 battelli a chiglia rigida.


The post in italian is about:
Palermo, three sushi restaurants fined: fish was not traceable

Irregularities in the killing of fish and in the documentation certifying their traceability: for this reason the Coast Guard has seized about 150 ...

L’article en italien concerne :
Palerme, trois restaurants de sushis condamnés à une amende : le poisson n'était pas traçable

Irrégularités dans la mise à mort des poissons et dans la documentation certifiant leur traçabilité: pour cette raison, les garde-côtes ont saisi environ 150 ...

Show More