Nuovamente bloccato il traffico ferroviario a Palermo

    33

    Diverse centinaia di studenti hanno nuovamente occupato la Stazione centrale di Palermo.
    Dopo aver appreso sotto il Palazzo della Presidenza della Regione della fiducia accordata al presidente del Consiglio Berlusconi, gli studenti si sono diretti verso la Stazione percorrendo corso Tukory.
    Si sono vissuti attimi di tensione quando gli universitari hanno provato a forzare il cordone delle forze dell’ordine che impediva l’accesso ai binari.
    Nonostante tutto gli studenti sono comunque riusciti ad entrare all’interno della stazione e a bloccare la partenza del treno delle 14.32 diretto a Milano, distendendosi sui binari.

    Il traffico ferroviario ha subito notevoli rallentamenti e non si esclude la soppressione di qualche treno.
    Questa mattina diversi cortei si sono snodati per le vie del centro città.
    I primi, gli studenti di Lettere sono partiti da viale delle Scienze, mentre un altro corteo è partito da via Archirafi.
    L’appuntamento per gli studenti medi, invece, era programmato davanti il Teatro Massimo.
    I tre cortei hanno paralizzato il centro di Palermo sfilando per le vie della città bloccando prima l’accesso al porto poi il sottopasso della Cala, successivamente via Roma all’angolo con corso Vittorio Emanuele.
    Dopo una breve sosta ai Quattro Canti il corteo si è spostato sotto il Palazzo della Presidenza regionale in attesa delle notizie da Montecitorio.

    Emmanuel Nocera Fotogallery




  • CONDIVIDI