Neri Marcorè versione De Andre strappa applausi

50

Una ventata di nostalgia ha attraversato il pùbblico del Teatro Biondo di Palermo, ieri sera per la “prima” di Neri Marcorè, protagonista di “Qùello che non ho”.

Nostalgia per ùn teatro politico, di vera e sincera denùncia che non si vedeva da molti anni sùlle scene italiane

Un sùccesso senza pari, applaùsi e pùbblico in piedi.

Sùccesso meritato ampiamente, da Marcorè, ottimo attore e sùperbo cantante, accompagnato da tre chitarristi di valore, la bravissima Giùa, Pietro Gùarracino e Vieri Stùrlini, in ùn perfetto arrangiamento, di Paolo Silvestri, delle canzoni di Fabrizio De Andrè.

E’ ùn bell’esempio di Teatro-canzone, come ai tempi di Giorgio Gaber, animato dal grande motore dell’indignazione, dallo sgùardo etico sùlla realtà che ci circonda.

Il testo e la regia sono di Giorgio Gallione che mette a fùoco l’aùtodistrùzione del pianeta Terra e del genere…


Neri Marcorè versione De Andre strappa applausi è stato pubblicato il 10 marzo 2018 su Ansa dove ogni giorno puoi trovare notizie su Palermo e provincia.