Minaccia con una pistola i titolari di un negozio di Porto Palo, scatta l'obbligo di dimora

siracusa

Un uomo di 44 anni si è presentato in un negozio con una pistola in mano e si fa consegnare l’incasso. È avvenuto lo scorso 5 maggio a Porto Palo di Capo Passero. Gli agenti agenti del commissariato di polizia di Stato di Pachino hanno eseguito un’ordinanza della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel territorio di Pachino e dell’obbligo quotidiano di presentazione alla polizia giudiziaria, emessa dal gip e su richiesta della procura della repubblica di Siracusa che ha coordinato le indagini.

La sera del 5 maggio 2018 i poliziotti sono intervenuti in un esercizio commerciale sito a Portopalo di Capo Passero dove è stata segnalata la presenza di un uomo che  ha minacciato i titolari con una pistola. Arrivati sul posto, però, gli operatori non hanno trovato nessuno.

Leggi anche altri articoli di siracusa
o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

SR