Maxi sequestro, trovati 200 chili di giochi pirotecnici

    23

    Con l’approssimarsi del fatidico appuntamento con la mezzanotte del 31 dicembre si fa sempre più stringente l’azione di contrasto della polizia di Stato al commercio di materiale esplodente

    Durante uno di questi servizi è stato effettuato un sequestro nel cuore dell’Albergheria ai danni di un pregiudicato specializzato nel settore della contraffazione e della violazione della proprietà intellettuale.
    Il personale di polizia, già da qualche tempo, sospettava che nei pressi dei locali l’uomo tenesse in giacenza materiale contraffatto, nell’attesa di invadere le bancarelle del vicino mercato rionale di “Ballarò” con prodotti vietati.
    Infatti sono stati rinvenuti circa 200 chilogrammi di materiale pirotecnico senza la necessaria licenza del sindaco.
    I poliziotti hanno ispezionato tre locali, un appartamento e due magazzini, tutti riconducibili all’uomo.
    Uno dei locali è risultato essere adibito a vera e propria centrale della contraffazione: sono stati infatti recuperati circa 2000 dvd e cd contraffatti contenenti film e videogiochi, due casse con sedici dvd masterizzati inseriti e ben 11 stampanti, alcune delle quali ancora all’interno delle confezioni originali.
    Insieme al materiale contraffatto anche numerosi pacchi contenenti giochi pirotecnici.
    In un secondo magazzino venivano invece rinvenuti 186 cellulari, 109 display per cellulari con copertura gommata e custodie per cd e cellulari, tutti di dubbia provenienza.
    L’uomo non ha saputo fornire alcuna spiegazione plausibile sulla provenienza del materiale, certamente destinato al mercato parallelo dei rioni popolari cittadini.
    Nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno verificato anche, grazie all’ausilio di personale Enel, come i magazzini fossero illuminati con energia elettrica sottratta al contatore di uno stabile limitrofo.
    Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro e l’uomo dovrà rispondere di furto di energia elettrica e violazione della proprietà intellettuale.




  • CONDIVIDI