Marsala, denunciati 17 fan per fumogeni in autostrada

Diciassette fan del Marsala calcio sono stati denunciati dai poliziotti del commissariato di Cefalù bloccati nell’autostrada Palermo Catania dopo la trasferta in provincia di Enna per la partita contro il Troina. Gli ultras si erano fermati in corsia di emergenza e avevano accesi dei fumogeni che hanno provocato disagi agli automobilisti in transito. 

Nel corso della perquisizione sono stati trovati dieci tubi di metallo, fumogeni, fuochi pirici custoditi all’interno di uno zainetto ed alcuni striscioni di sostegno alla squadra, uno dei quali riportante la figura di un ultrà che indossa una felpa con cappuccio e tiene con la mano dietro la nuca una spranga. Tutto il materiale è stato sequestrato e i 17 fan tra cui un minorenne sono stati denunciati. Per tutti sono state avviate le procedure per i provvedimenti di Daspo che terranno fuori dagli stadi i fan per alcuni.

(Fonte: Ansa)


Leggi originale
Marsala, denunciati 17 fan per fumogeni in autostrada


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer