Incendio a Favara, messi in salvo gli abitanti di un palazzo


S’è temuto il peggio. E la paura, per una manciata di minuti, è letteralmente dilagata. L’intervento fulmineo dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, così come dei carabinieri della tenenza cittadina, ha scongiurato rischi e pericoli per gli abitanti della palazzina dove, nella notte fra domenica e ieri, s’è sviluppato un brutto incendio.

Un episodio accidentale perché pare che, all’improvviso, si sia registrato il malfunzionamento di una stufa. In via Sicilia, in pieno centro città, è accorsa la squadra dei vigili del fuoco. Idranti alla mano, i pompieri hanno subito avuto la meglio sulle fiamme e hanno messo in sicurezza l’intera palazzina.

Dallo stabile, nel frattempo, in via precauzionale, le tre famiglie di residenti erano state evacuate. Una procedura scontata e indispensabile per garantire la sicurezza dell’incolumità di tutti i residenti. A lavoro, per ore, anche i carabinieri della tenenza di Favara. Soltanto quando le fiamme sono state spente e tutto è stato rimesso in sicurezza, le famiglie hanno potuto far rientro – e in tranquillità – nelle proprie abitazioni.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

Dal Giornale di Sicilia in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale