Il Gran Concerto di Capodanno 2020 al Teatro Pirandello

137
Il Gran Concerto di Capodanno 2020 al Teatro Pirandello
Il Gran Concerto di Capodanno 2020 al Teatro Pirandello

In musica, così il Teatro Pirandello accoglierà questo anno importantissimo per la città, “Agrigento 2020”, che segna i 2600 anni dalla fondazione della città.
La Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento quest’anno organizza per la prima volta dalla sua riapertura il Concerto di Capodanno con l’esibizione della propria Orchestra Filarmonica e Coro Polifonico.
L’appuntamento è per le 20,30 del primo gennaio 2020.
L’evento, tra musicisti, solisti, coro polifonico, coro di voci bianche, danzatori e tecnici vedrà sul palco del nostro Teatro oltre 160 persone. Una macchina organizzativa complessa che regalerà al pubblico uno spettacolo ricco di emozioni.
“L’Orchestra diretta dal Maestro Antonio Cusumano, ha un organico completo composto da archi, legni, ottoni e percussioni per un totale di circa 50 elementi. In repertorio musiche di vario stile e genere musicale, spaziando dal classico al moderno  conosciuto e soprattutto apprezzato anche dai più esigenti appassionati di musica colta (…). Una delle peculiarità dell’orchestra e del coro, è quella, di elaborare nuove sfumature di colori orchestrali dal carattere deciso, innovativo e moderno, ma sempre attento a non sfociare oltre i canoni della severità stilistica che la musica colta impone (…) Nell’ambito dell’attività musicale prodotta dal Teatro Pirandello è stato costituito un coro di voci bianche, voluto dai maestri Antonio Cusumano e Debora Randazzo al fine di promuovere una continua e sensibile crescita culturale del nostro territorio, ampliando e sviluppando competenze innate nei bambini/ragazzi”.
Fa sapere il Direttore organizzativo Enzo Abate.
“Il concerto di Capodanno 2020 non mancherà di emozionare e stupire oltre che per la scelta dei brani, anche per la cura degli arrangiamenti musicali e corali, alcuni dei quali personalmente rielaborati dal Maestro Cusumano. Brani che saranno arricchiti dalla coreografie delle danzatrici della scuola ‘Academy Centro Danza’ di Agrigento diretta da Giusy Liberto e dalla compagnia internazionale Danza Storica ‘Harmonia Suave’ diretta da Carla Favata”.
Musiche di Verdi, Strauss, Handel, Bizet, Brahms, Offenbach e Zimmer.
A presentare la serata, Miriam Di Rosa e Carmelo Lazzaro.