Giunta, Partecipate e Gesap Orlandiani di ferro al comando


PALERMO – Tempo di nomine al Comune di Palermo. Tra società partecipate e realtà non interamente di proprietà di Palazzo delle Aquile ma comunque decisive, aumenta la platea dei fedelissimi del Professore destinati a occupare posizioni di comando.

Il caso più eclatante è quello della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto Falcone-Borsellino. Scalo su cui il capoluogo siciliano esercita un controllo pressoché totale: al 31,5% delle azioni di piazza Pretoria si sommano infatti il 41,3% dell’ex Provincia, oggi Città metropolitana. E siccome per legge il sindaco della città di Palermo è anche sindaco dell’intera area metropolitana, ecco che il primo cittadino del capoluogo gestisce da solo oltre il 70% della società, la cui restante parte è divisa tra la Camera di Commercio (quasi 23%) e vari soci …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Giunta, Partecipate e Gesap Orlandiani di ferro al comando


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer