‘Fabbrica dei voti’ ad Adrano Due consiglieri rischiano il processo


ADRANO. Come parte offesa è stato indicato il comune di Adrano. Sarà, dunque, interessante il prossimo 14 gennaio 2020 se il sindaco Angelo D’Agate darà incarico ad un avvocato di costituirsi parte civile nel processo a carico dei due consiglieri comunali in carica Maria Grazia Ingrassia e Federico Floresta e di altri 12 imputati (tra i quali Antonino Furnari, compagno della consigliera Ingrassia) accusati di corruzione elettorale. Si svolgerà infatti in quella data l’udienza preliminare davanti al gup Marina Rizza chiamata a decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio (già ipotizzata da Livesicilia nei giorni scorsi) avanzata dal pm Giuseppe Sturiale. L’inchiesta, condotta dalla polizia, documenta una vera e propria ‘fabbrica di voti’ che …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
‘Fabbrica dei voti’ ad Adrano Due consiglieri rischiano il processo


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer