Erice, “I consumi erano presunti”: scatta la condanna per l’Eas

65
Erice,
Erice, "I consumi erano presunti": scatta la condanna per l'Eas

Sentenza di condanna del Tribunale di Trapani contro l’Ente gestore idrico di diversi Comuni della provincia, tra cui Erice, Valderice, Paceco, San Vito Lo Capo e Favignana.

Il caso, come ricorda Giacomo Di Girolamo in un articolo sul Giornale di Sicilia in edicola, riguarda una signora residente ad Erice, che aveva ricevuto, nei primi mesi del 2016, una fattura per un importo superiore a 12.000 euro, per consumi risalenti agli anni 2010-2011.

Il tribunale ha annullato la fattura perché “completamente presuntiva” e sono state annullate, per intervenuta prescrizione, altre due fatture, per mille euro circa, relative a consumi degli anni 2008 e 2009.

L’articolo completo sull’edizione del Giornale di Sicilia in edicola

Dal Giornale di Sicilia in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale