notizie

Elezioni a Palermo, il M5S dice addio alle consultazioni on line



I primi concorrenti si sono gia fatti avanti, scrupolosamente sui social network. E tuttavia non sarà il web questa volta il terreno dove i grillini decideranno chi mettere in lista per tentare l’ingresso a Sala delle Lapidi. Va in soffitta uno dei canoni del Movimento, quello delle primarie on line. Fatto l’accordo per sostenere Franco Miceli, e iniziata la fase 2 nel Movimento: quella della scelta dei concorrenti. Manca ancora l’ufficialità ma il compito di lavorare alla formazione delle liste e stato consegnato a due big palermitani: il deputato nazionale Steni Di Piazza e il parlamentare regionale Salvatore Siragusa. Saranno loro a scegliere i nomi, sebbene con qualche limitazione alla discrezionalità. Sul Gds oggi in edicola un servizio di Giacinto Pipitone

Dal Gds in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale


The post in italian is about:
Elections in Palermo, the M5S says goodbye to online consultations

The first candidates have already come forward, strictly on social networks. And yet it will not be the web this time the terrain in which the grillini will decide who to put ...

L’article en italien concerne :
Élections à Palerme, le M5S dit adieu aux consultations en ligne

Les premiers candidats se sont déjà manifestés, strictement sur les réseaux sociaux. Et pourtant ce ne sera pas le web cette fois le terrain dans lequel les grillini décideront qui mettre...

Show More